Met Gala 2024: le origini e i look più swag che faranno tendenza

Met Gala edificio e scalinata

Riflettori puntati sul Met Gala 2024 e i suoi look più cool. Esploriamo insieme da dove nasce e come si è sviluppato negli anni l’evento più atteso da tutto il mondo!

Il Met Gala del 2024 è senza dubbio uno degli eventi più attesi nel mondo della moda e dell’arte. Questa esclusiva incursione annuale nel Metropolitan Museum of Art di New York City è un momento epico in cui le celebrità, gli stilisti e gli artisti si riuniscono per celebrare la creatività e l’eccellenza nel design. Ma cosa rende il Met Gala così speciale e perché attira l’attenzione di tutto il mondo?

Quali sono le sue origini?

Per comprendere appieno l’importanza e l’influenza del Met Gala, è essenziale esaminare le sue radici. Il Met Gala, ufficialmente noto come il Costume Institute Gala, è un evento benefico che sostiene il Costume Institute del Metropolitan Museum of Art. Questo istituto è dedicato alla conservazione, alla ricerca e alla celebrazione della moda attraverso i secoli.

L’idea del Met Gala ha preso forma nel 1948, quando Eleanor Lambert, una influente figura nel mondo della moda, propose l’idea di un evento annuale per raccogliere fondi per il Costume Institute. Tuttavia, il primo vero Met Gala si è tenuto nel 1971, sotto la guida di Diana Vreeland, allora curatrice del Costume Institute. Da allora, l’evento si è trasformato da una semplice raccolta di fondi a una delle notti più glamour e iconiche dell’anno.

Diana Vreeland e la nascita del Met Gala
credits @ getty images Diana Vreeland

Qual è il significato dietro questo evento attesissimo?

Il Met Gala va oltre il semplice sfarzo e la magnificenza. È un’opportunità per gli artisti e i fashion designer, di esprimere la propria visione creativa attraverso l’abbigliamento e per le celebrità di fare dichiarazioni audaci sulla moda e sull’identità. Ogni anno, il Gala è caratterizzato da un tema unico che ispira gli ospiti a interpretarlo in modi innovativi e spesso sorprendenti.

Questi temi offrono agli ospiti l’opportunità di mettere in mostra la loro creatività e di avviare discussioni significative sul ruolo della moda nella società contemporanea.

Ecco i 3 look iconici che hanno fatto la storia dell’evento:

Uno degli aspetti più attesi del Met Gala sono i look indossati dagli ospiti. Ogni anno, le celebrità, gli stilisti e gli artisti si sfidano a vicenda per creare outfit che catturino l’immaginazione del pubblico e facciano tendenza sui social media. Nel corso degli anni, ci sono stati numerosi look che sono diventati iconici e hanno contribuito a definire il Met Gala come un evento di riferimento nella moda mondiale.

Uno dei look più memorabili è stato quello di Rihanna al Met Gala del 2015, quando ha indossato un abito giallo di Guo Pei con un’enorme gonna a ruota. Questo look audace e teatrale ha attirato l’attenzione di tutto il mondo e ha dimostrato il potere della moda come forma di espressione artistica.

Altri look che hanno lasciato il segno includono l’abito da incinta di Beyoncé al Met Gala del 2017, progettato da Peter Dundas, e l’abito a sorpresa di Lady Gaga al Met Gala del 2019, che si è trasformato in quattro diverse interpretazioni della moda mentre camminava sul tappeto rosso.

Lady Gaga al Met Gala 2019
credits web @ vogue – Lady Gaga al Met Gala 2019

Met Gala 2024: ecco la selezione dei 4 look più swag!

In occasione dell’apertura della mostra dal titolo “Sleeping Beauties: Reawakening Fashion“. il dress code del Met Gala di quest’anno è: “The Garden of Time“, l’omonimo racconto breve scritto da J.G. Ballard nel 1962. Quindi i trend da tenere sott’occhio per interpretare i look più swag e capire come vestirsi sono: i fiori, la musica, la moda del passato e il tempo.

Quali sono i look più cool che vi sono piaciuti e quali secondo voi faranno tendenza? Per noi la scelta è ricaduta su questi quattro:

1. Zendaya in Maison Margiela a cura di John Galliano e gioielli di Bulgari, oppure secondo outfit in Givenchy vintage sempre John Galliano con gioielli Bulgari.

Zendaya al Met Gala 2024
Zendaya credits @ web Vogue – Met Gala 2024

2. Nicole Kidman in Balenciaga con gioielli Harry Winston.

Nicole Kidman sul red carpet
Nicole Kidman credits @ web Vogue – Met Gala 2024

3. Kendall Jenner in Givenchy vintage, disegnato da Alexander McQueen.

Kendall Jenner ospite al Met Gala
Kendall Jenner credits @ web Fox News – Met Gala 2024

4. Elle Fanning in Balmain con gioielli Cartier.

Met Gala Elle Fanning
Elle Fanning credits @ web Harper’s Bazaar – Met Gala 2024

Voi cosa ne pensate? Quanto sarebbe incredibile poter arrivare a progettare degli abiti simili e vederli sfilare sui red carpet internazionali?! Se il vostro sogno è sempre stato quello di studiare moda, date un occhio qui e scegliete cosa fare del vostro futuro!

Leave a comment: