Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors
Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

FASHION BRAND MANAGER

One-to-one

Il Master di Fashion Brand Manager è rivolto a coloro che desiderano implementare tutti gli aspetti commerciali e le competenze per valorizzare un prodotto oppure un brand, tramite analisi qualitative e quantitative in riferimento ai competitors sul mercato. Durante Il programma di specializzazione in Brand Management, si acquisirà la preparazione per seguire il prodotto dalla nascita fino al suo posizionamento, in termini di marketing strategico e operativo. La figura professionale rappresenta quindi la perfetta congiunzione tra pensiero creativo e mercato, al fine di coordinare tutti gli obiettivi di business.
ll Fashion Brand Manager ha sempre chiaro l’aspetto commerciale della collezione del brand: merceologie di prodotto, contribuzione allo sviluppo dell’are stile e produzione, tempi e costi del prodotto per l’ingresso nel mercato di riferimento.
Gli sbocchi professionali della sua figura comportano sia un inserimento all’interno dell’assetto organizzativo dell’azienda produttrice del brand (come dipendente o consulente) oppure una consulenza come responsabile che si occupa di un brand specifico nella realtà dello showroom, dietro cui spesso vi è un’agenzia che lo distribuisce, lavorando per provvigioni sulle vendite.

I requisiti principali per poter accedere al corso sono la maggiore età e un diploma di scuola media superiore di qualsiasi indirizzo.

Il Master Individuale si può svolgere in Sede o Online e si sviluppa in 60 ore, prevede lo svolgimento di lezioni totalmente personalizzabili sulla base delle disponibilità dell’iscritto in accordo con il docente.

– La figura del Brand Manager: capacità di mediazione tra azienda e clienti
– Analisi organizzazione aziendale 
– Modelli di Business
– Nozioni di Branding 
– Analisi brand (analisi SWOT e Analisi PEST) e suoi punti di forza in base al mercato di riferimento
– Individuare il Target persona
– Fiere, Sfilate, Eventi come strumento analitico di una collezione (rapporto tra comunicazione e commerciale)
– Saper leggere una collezione (stile, innovazione, merceologie di prodotto, prezzi)
– Forecast e previsioni budget clienti 
– Gestione clienti (strumenti, archivio)
– Monitorare le vendite, feedback cliente
– Strumenti di lavoro collezione; Look-book, Line-sheet, Listini prezzo
– Costo del prodotto e mark up
– Supply Chain 
– Show-room e distribuzione wholesale 
– Strategie di distribuzione (panorama nazionale ed internazionale) 
– Distribuzione retail, distribuzione fisica e distribuzione online 
– Strumenti analitici: redigere un ordine, utilizzo di excel, studio di pianificazione pesi numerici, merceologie, budget – Modello programmato, “make to order”, collezioni e campagne vendite 
– Licenze, contratti di agenzia, contratti di distribuzione
– Tempistiche e modalità di pagamento 
– Case Histories: dai brand del lusso ai fast fashion 
– Nuovi modelli di business: dal “Modello di business lineare” al “Modello di business circolare”
– Nozioni sui materiali tradizionali e nuovi materiali eco-sostenibili, certificazioni, taglie 
– Progetto Finale

√ Diploma di Qualifica Professionale *
√ Attestato Certificato Internazionale **

*I Percorsi di studio sono accreditati da Regione Lombardia in base all’accordo Stato/Regione. Viene rilasciato un Attestato di Qualifica Professionale con logo di Regione Lombardia valido in Italia, Europa e per titoli e gradi nel resto del mondo, in quanto qualifica riconosciuta attraverso il sistema EQF (European Qualification Framework – Quadro Europeo delle Qualifiche).
**Attestato Certificato con valore legale Internazionale (UNI EN ISO 9001/2015 settore EA37) che identifica lo standard della formazione ed istruzione riconosciuta a livello qualitativo.

it_ITIT